Segnala concorso | Segnala mostra/evento | Segnala corsi| Newsletter | Contatti | FAQ

Mostre / Eventi | Corsi / Workshop

Festival internazionale di fotografia Cortona On The Move

Dal 13 luglio al 1 ottobre 2017 sarà aperta al pubblico la settima edizione del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move. Mostre, eventi e incontri con i grandi protagonisti del settore animeranno il centro storico di Cortona (Arezzo) e la Fortezza Medicea del Girifalco. Il festival è organizzato dall’Associazione ONTHEMOVE, con la direzione artistica di Arianna Rinaldo.

Punto fondamentale della rassegna è l’esplorazione nel tempo e nei luoghi alla ricerca di nuove visioni contemporanee.

Le mostre fotografiche

Anche quest'anno il programma è ricco e intenso. Obama: An Intimate Portraitdi Pete Souza offre una visione personale sia dell’uomo Obama che del suo ruolo fondamentale nella politica internazionale attraverso l’occhio e l’obiettivo del suo fotografo ufficiale.American Woman: 40 Years, di Donna Ferrato, documenta il ruolo della donna in America tra sesso, amore, violenza, dagli anni '70 a oggi.

Donald Weber, in War Sand, ci porta alla scoperta dei reperti dello sbarco in Normandia, per rispondere alla domanda: che cos'è la storia? A proposito di storia, JustynaMielnikiewicz in The Meaning of a Nation - Russia and itsNeighbours: Georgia and Ukraine,accende un faro sulle vicende dei Paesi dell'Est Europa, dal crollo dell'URSS alla guerra in Georgia nel 2008 e in Ucraina nel 2014.

È il conflitto in Afghanistan quello esplorato in The Afghans da Adam Ferguson, che nel 2016 ha percorso le strade di Kabul, mentre MiyukiOkuyama, vincitrice del PhotobookPrize 2016,ha raccontato la realtà dei figli nati da soldati giapponesi e donne indonesiane in DearJapanese.

Matt Black ha viaggiato nel proprio Paese percorrendo oltre 80 mila chilometri in 46 Stati americani, per tracciare la Geography of Poverty e documentando le condizioni di comunità che versano in stato di povertà.

La francese Sandra Mehl ha realizzato un reportage sulla vita quotidiana di Ilona and Maddelena, due sorelle del quartiere operaio di Montpellier. Mentre Silvia Amodio ci presenta L'arte del ritratto in tutte le sue forme.

Non solo gol di Simone Donati è un progetto speciale realizzato dal festival Cortona On The Move su commissione del Comune di Cortona all’interno del progetto Lo sport un compagno di vita, dove lo sport è il filo conduttore delle immagini.

 

Michael Ewert ha registrato dalla fine degli anni '70 i cambiamenti di Cortona, da località a vocazione agricola a meta di turismo di lusso in I giardini selvatici della memoria - Tracce di una vetrina.

Andrea Frazzetta ha seguito il popolo nomade degli Afar che abita uno dei luoghi più inospitali del pianeta in Etiopia, inDanakil - Landof Salt and Fire.

Daniel Castro Garcia ha attraversato l'Europa, in questi anni di crisi migratorie, osservando che, ovunque, ognuno è Foreigner.

È invece letterario il viaggio di Luis Cobelo che in Zurumbático è andato sulle tracce di Gabriel Garcia Marquez tra fantasia, realtà, mistero. Poetiche, dolci, musicali sono le immagini di Francesco Comello che con il suo lavoro,finalista del premio FIAF Portfolio Italia, L’Isola della salvezza racconta la comunità di Yaroslav, in Russia.

C'è inoltre Golden DaysBeforeThey End diKlaus Pichlerche con il loro ritratto di Vienna sono stati vincitori della scorsa edizione del premioHappinessONTHEMOVE, in collaborazione con Consorzio Vino Chianti.

36 Little GoodThings:è titolo della mostra collettiva,una sfida insolita rivolta a 36 fotografi internazionali che si occupano principalmente di temi difficili come la fotografia di guerra. I fotografi sono stati selezionati da Arianna Rinaldo, direttrice artistica del festival, per ritrarre, con un rullino da 36 pose, momenti di bellezza, quotidianità, umanità.

Infine, la mostra dedicata all’arboreto Tenuta Granducale di Montecchio porta a Cortona per la prima volta un lavoro fotografico dedicato a un’iniziativa di tutela della biodiversità e del patrimonio del territorio.Rinascita è il lavoro affidato alla fotografa Jessica Backhaus, fotografa tedescadal linguaggio poetico e dalla estrema ricercatezza nella definizione del dettaglio, il suo contributo rappresenta la prima tappa di un progetto culturale di Aboca realizzato in partnership con Cortona On The Move.

Le quattro open call

New Visions: realizzata in collaborazione con LensCulture, piattaforma globale di fotografi e professionisti del settore, affermatasi come una delle più grandi comunità online al mondo per la scoperta della fotografia contemporanea. La open call, aperta il 20 febbraio e chiusa il 31 marzo, ha catalizzato l’entusiasmo di fotografi professionisti e appassionati: 938 i partecipanti da tutto il mondo. I tre lavori selezionati ci accompagnano in storie forti che solo la fotografia riesce a raccontare.Slash &Burnè il progetto di TerjeAbusdal che ritrae tradizioni e credenze delle famiglie contadine finlandesi che nel 1.600 si stabilirono lungo il confine tra Norvegia e Svezia e al tempo stesso si chiede cosa significhi essere un ForestFinn oggi, a 400 anni di distanza.Mentre Antoine Bruyci porta nell’enclave mineraria della città di CooberPedy nell’Australia Meridionale con Outback Mythologies: The White Man'sHole.FarshidTighehsazfotografo Iraniano con il progetto From Labyrinth racconta le paure e gli effetti generati nella sua terra dalla Rivoluzione islamica.

 

Il premio internazionale Happiness ONTHEMOVE: la felicità in movimento è il tema di questo premio, organizzato in collaborazione con il Consorzio Vino Chianti. Selezionato tra i 193 progetti arrivati, Pierfrancesco Celeda è il primo italiano a vincere il premio con il progetto Instagram Pier, Hong Kong. E’ proprio quiche Hong Kongers e Instagrammers si ritrovano continuamente per scattare selfie e foto sceniche. Il progetto fa riferimento in maniera diretta a quel senso di vitalità, joie de vivre, quel frammento di gioia che tu stesso definisci e decidi, il rituale dell’Instagram Pier racconta la nostra contemporaneità e allo stesso tempo accende un sorriso.

 

Per i suoi 25 anni in Italia, l’edizione italiana delle guide LonelyPlane, ha promosso  il concorso fotografico Viaggi da Copertina che  invitava i  viaggiatori  a  scattare  fotografie   «da  copertina»  delle loro vacanze  in giro per  il mondo. Aperto dal 20 aprile al 30 maggio, il concorso ha registrato un boom di partecipazione con 5.554 soggetti fotografici e un ampio ventaglio di mete turistiche: dalla Scozia a Myanmar, Vietnam,  IsoleFser  0er,  Cina,  Lofoten,   Uganda,   Islanda, e anche tante mete italiane, tra cui Agrigento  e  Bologna. I dieci soggetti vincitori saranno esposti  a settembre  al  festival  Cortona OnThe Move e, in autunno, illustreranno un  calendario  2018  di  Lonely  Planet.I primi tre classificati, oltre alla mostra fotografica sono stati premiati con biglietti aerei e attrezzature fotografiche.

 

Call for PhotobookDummy: dopo il successo della passata edizione, dal 15 maggio al 15 giugno si è svolta la open call per dummy, ossia i prototipi di libri per il self-publishing oproposti agli editori per la pubblicazione. Questa call si rivolge sia ai fotografi amatoriali sia ai professionisti.Hannah Watson, direttrice di Trolleybooks, esperta di fama internazionale, durante le giornate inaugurali del festival,selezionerà idummyfinalisti PhotobookDummyReview and Prize e il progetto vincitore di cui verrà prodotto il libro proposto.

 

COTM Summer School

L’edizione 2017 dei workshop di Cortona On The Move si svolge in collaborazione con Canon Academy. La COTM Summer School è una delle iniziative realizzate in collaborazione con Canon che affianca per la prima volta il festival in qualità di Digital Imaging Partner.  Dal 16 luglio al 1 ottobre, nell’arco di due mesi, sono otto gli appuntamenti in programma durante i quali apprendere tecnica e creatività, dai più grandi protagonisti della fotografia contemporanea, nella suggestiva cornice di Cortona. Dal ritratto al reportage, dalle tecniche di inquadratura alla postproduzione, gli otto workshop metteranno alla tua portata tutti gli elementi di un grande scatto. Maggiori dettagli disponibili al link: http://www.cortonaonthemove.com/it/festival/cotm-summer-school

 

Nelle giornate inaugurali del festival (13-16 luglio) si daranno appuntamento a Cortona i più importanti professionisti della fotografia della scena mondiale, impegnati in eventi, presentazioni,workshop e letture portfolio. Le sedi espositive sono dislocate nel centro storico di Cortona e nella Fortezza Medicea del Girifalco adiacente alla città.

All’indirizzo http://www.cortonaonthemove.com/it/press è possibile scaricare i comunicati e la gallery foto-grafica.


Per maggiori informazioni visitate il sito degli organizzatori
www.cortonaonthemove.com/it/festival
Eventi

13/07/2017   01/10/2017

Toscana

Cortona


www.cortonaonthemove.co