Contatti
La sezione glossario non è completa. Ci scusiamo per l'eventuale disagio.

Priorità di diaframmi

La “priorità di diaframmi” è una funzione semi-automatica presente in alcune fotocamere che lascia al fotografo la possibilità di scegliere l’apertura di diaframma (il parametro di scatto più importante insieme al “tempo di scatto” e alla “sensibilità”).

Grazie alla funzione “priorità di diaframmi” infatti la macchina sceglie il tempo di scatto, ovvero il tempo di apertura dell'otturatore, in relazione all'apertura di diaframma impostata dall'utente. La “priorità di diaframmi” è molto utile nelle riprese per le quali è preferibile avere un maggior controllo sulla profondità di campo (prevalentemente ritratti e paesaggi) piuttosto che sul tempo di scatto.

Per impostare la “priorità di diaframmi” bisogna seguire pochi semplici passi:   
     1) Impostare sulla ghiera dei diaframmi la sigla AV   
     2) Utilizzare la ghiera vicina al pulsante di scatto per scegliere l’apertura di diaframma desiderata. E’ possibile verificare nel mirino se l’apertura di diaframma selezionata è quella desiderata (si tratta di un numero come 1.4.o 5.6 o 16)

Fatto questo, non ci si deve preoccupare più di altro; sarà la macchina a scegliere automaticamente il resto dei parametri.



Nota. Se volete esercitarvi con tempi e diaframmi andate su questo simulatore fotografico http://camerasim.com/camera-simulator/ !!!

Di seguito invece trovate l'indicazione di un tutorial su come modificare in post-produzione la profondità di campo Tutorial-profondità-di-campo

AD

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa ed i contenuti sono frutto ed espressione della volontà personale degli utenti.
Questo sito non fornisce alcuna garanzia sull' accuratezza e completezza dei contenuti riportati e si riserva il diritto di modificare ed aggiornare dette informazioni senza preavviso alcuno.

Copyright © 2023 www.reflexlist.com | Pagine visitate: 20115550[12241]