Contatti
La sezione glossario non è completa. Ci scusiamo per l'eventuale disagio.

Esposizione

Con il termine esposizione si indica il tempo durante il quale l'elemento sensibile (pellicola o lastre per la fotografia tradizionale; sensore elettronico per quella digitale), resta esposto alla luce. Comunemente però, la parola esposizione indica la quantità totale di luce che in un determinato periodo di tempo colpisce l'elemento sensibile.

Se la quantità di luce che colpisce la superficie sensibile è eccessiva si ottiene una sovraesposizione, ovvero un'immagine troppo chiara; se è troppo poca una sottoesposizione, ovvero un'immagine troppo scura.

Per ottenere una corretta esposizione, ossia per fare in modo che la giusta quantità di luce raggiunga il sensore (o la pellicola), è necessario intervenire su 3 parametri: sensibilità ISO, apertura del diaframma e tempo dell'otturatore; la regolazione di questi tre parametri avviene in base alle indicazioni fornite dall'esposimetro.

L'esposizione si misura in EV (valore di esposizione).

AD

Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica, viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa ed i contenuti sono frutto ed espressione della volontà personale degli utenti.
Questo sito non fornisce alcuna garanzia sull' accuratezza e completezza dei contenuti riportati e si riserva il diritto di modificare ed aggiornare dette informazioni senza preavviso alcuno.

Copyright © 2023 www.reflexlist.com | Pagine visitate: 20114632[11323]